Da visitare è il Santuario di Boccadirio, luogo sacro ove numerosi fedeli si recano in pellegrinaggio in devozione alla Beata Vergine delle Grazie.

Il santuario si trova nel Comune di Castiglione dei Pepoli, in località Baragazza, ed è facilmente raggiungibile tramite l'Autostrada del Sole BO-FI uscendo al casello "Roncobilaccio".

La tradizione popolare, rafforzata da documenti storici, narra che il 16 luglio 1480 due fanciulli, Donato Nutini e Cornelia Vangelisti, nativi di Baragazza, si trovavano in questo luogo a pascolare il gregge. Ad essi apparve la Madonna, in una balza, dall'altra parte del rio Davena. Ai due piccoli la Madonna promette la grazia di una speciale consacrazione a Dio: per Donato nel sacerdozio, per Cornelia nella vita religiosa. Inoltre la Madonna manifestò loro la volontà di essere venerata in quel luogo, promettendo per questo protezione e grazie. A tale richiesta, il popolo di Baragazza diede prontissima fede e, subito, iniziò a fabbricare sul luogo una piccola chiesetta intitolata alla Vergine delle Grazie.

    
Questi particolari vengono raccontati dal sacerdote don Lorenzo Amorotti, parroco della vicina parrocchia di Castiglione dei Pepoli, in un libretto intitolato “Origine e ritratto della miracolosa Madonna di Boccadirio”. Il sacerdote riferisce di attingere a sua volta da una lettera, detta dell'ANONIMA, che si conserva tuttora presso l'Archivio di Stato di Bologna. Questa lettera, scritta intorno al 1580, è attribuita ad una suora del convento di Santa Caterina in Prato, convento in cui qualche decennio prima era vissuta Cornelia Vangelisti, divenuta suor Brigida, i cui ricordi e racconti erano ancor vivi.

Sempre secondo queste antiche testimonianze fu proprio suor Brigida ad acquistare l'immagine della Beata Vergine delle Grazie, opera di Andrea Della Robbia, che tuttora si venera nel Santuario (vedere foto a fianco).

Dal 1947 la gestione del santuario è affidata alla Congregazione dei Sacerdoti del S. Cuore. Ogni giorno pellegrini e forestieri si recano al Santuario per meditare ed incontrarsi con Dio.

Boccadirio è luogo di riflessione, raccoglimento e preghiera.